Sessualità casomai...
Michelangelo Tortalla (a cura di)
Effatà Editrice - 2004


In questo testo diverse competenze convergono con l'obiettivo di parlare della sessualità in riferimento alla persona vista nella sua interezza e unità.

L'antropologo, il medico-sessuologo, lo psicologo, il pedagogista e il teologo si misurano con un compito impegnativo, ma stimolante: offrire il contributo della propria prospettiva di studio e di ricerca al fine di gettare luce nuova sul mistero della sessualità.

Sulla base di una antropologia di chiara ispirazione cristiana, che gli autori ritengono sia, per ciò stesso anche profondamente umana, si fonda la convinzione che sia inscritto nella sessualità un potenziale progetto d'amore. L'esposizione di ciò avviene attraverso l'affioramento di un sapere che nasce dalla "lettura dell'esperienza".